Cerca
 cerca informazioni o persone
 
CIMeC - Centro interdipartimentale Mente/Cervello

Il Laboratorio di cognizione animale e neuroscienze (ACN) ha come obiettivo lo studio dei processi mentali e delle loro basi neurobiologiche in una prospettiva comparativa. L’attività di ricerca si focalizza sui meccanismi della rappresentazione cerebrale degli oggetti, sia fisici che sociali, del numero, del tempo e dello spazio. A questo scopo saranno utilizzati come modelli diverse specie di vertebrati, in particolare pesci e volatili, alloggiati nello Stabulario del CIMeC. Il laboratorio dedicherà un’attenzione particolare ai modelli animali caratterizzati da architetture cerebrali più semplici (o comunque diverse) rispetto a quelle dei mammiferi, per favorire l’indagine comparativa e l’investigazione dei meccanismi neurologici di base.

Parte dello staff impiegato nel laboratorio è coinvolto in un progetto di ricerca finanziato da un fondo ERC, relativo alla caratterizzazione comportamentale e neurale di predisposizioni sociali non acquisite presenti nei primi stati dello sviluppo di specie diverse – pulcini appena usciti dall'uovo e neonati umani. Le tecniche utilizzate combinano i metodi tradizionali di ricerca etologica e comportamentale con procedure neurobiologiche, come le analisi immunoistochimiche dell'espressione dei geni nel cervello.

Le attività del laboratorio ACN sono inoltre associate alle attività condotte in tre altri laboratori guidati dal CIMeC e, rispettivamente, la Fondazione Edmund Mach, la Fondazione Museo Civico di Rovereto e il Dipartimento di Fisica.