CIMeC - Centro interdipartimentale Mente/Cervello

Il Laboratorio di Etologia, Ecologia ed Evoluzione (EEE Lab) nasce da una collaborazione tra il CIMeC e la Fondazione Museo Civico di Rovereto, all’interno di “SperimentArea”. Sperimentarea è una sorta di museo all’aria aperta, posto a 2 km dal centro cittadino, dotato di strutture adatte ad ospitare attività di ricerca scientifica ed educative.

In questo spazio le ricerche scientifiche condotte dallo staff dell’Università interagiscono con quelle educative, con lo scopo di portare il pubblico generico alla conoscenza del comportamento animale e dell’evoluzione biologica. Durante la stagione estiva le ricerche sulla cognizione animale vengono condotte da equipe composte da ricercatori dell’università, tirocinanti universitari e stagisti delle scuole superiori, che lavorano fianco a fianco.

Attività di ricerca

Le aree di ricerca includono studi sulla lateralizzazione comportamentale, sulle abilità proto-numeriche e sulle predisposizioni sociali nei vertebrati, in particolare negli anfibi e nei rettili (ad esempio, nelle testuggini).   

Attività didattiche

Le attività didattiche sono incentrate primariamente sul meccanismo dell’evoluzione per selezione naturale, attraverso esempi tratti sia dai caratteri morfologici che da quelli comportamentali, allo scopo di favorire un atteggiamento corretto e responsabile nei confronti dell’ambiente e delle specie viventi che lo abitano.

Alla scoperta del Giardino di Darwin

I visitatori sono invitati a seguire le orme di Charles Darwin alla scoperta di come le specie animali e botaniche ospitate a SperimentArea si sono diversamente adattate ai loro ambienti.

Semplicemente perfetti: chi ha detto che siamo più evoluti dei lombrichi? Scopri gli incredibili adattamenti di questi “semplici” organismi.

Meraviglie vegetali: visita una collezione di piante incredibili: le piante sasso dei deserti della Namibia, forgiate in milioni di anni dall’azione della selezione naturale.

Insetti sociali: le società altamente altruistiche di api e formiche spiegate attraverso la genetica e la biologia del comportamento.

Animali corazzati: conoscere le testuggini per imparare i vantaggi e gli svantaggi del vivere la propria vita entro una vera armatura.

La domesticazione degli animali: la selezione artificiale è una dimostrazione eclatante di come i vincoli posti dall’ambiente possano modificare la struttura e il comportamento delle specie animali. Nel “Giardino di Darwin” potrai incontrare gli antenati dei polli domestici e conoscere alcune delle tante razze che sono state ottenute da essi.

Altre attività: nel corso di tutto l’anno numerose attività didattiche sono ospitate presso il Museo Civico di Rovereto (Borgo S. Caterina, 41). I temi trattati spaziano dalla genetica alla selezione naturale, l’evoluzione della vita, la cognizione animale, la diversità umana. Gli studenti delle scuole primarie e i bambini possono partecipare all’attività “Benvenuto al mondo: il pulcino!”, con la possibilità di osservare i pulcini nascere e muovere i loro primi passi.