CIMeC - Centro interdipartimentale Mente/Cervello

Nel Centro è istituita la Commissione paritetica docenti-studenti. È compito della Commissione monitorare l’attività formativa e la qualità della didattica, nonché l’attività di servizio agli studenti da parte di professori e dei ricercatori, individuare indicatori per la valutazione dei risultati e formulare pareri sull’attivazione e la soppressione di corsi di studio.

La Commissione resta in carica due anni ed è composta da:

  • tre membri nominati dal Consiglio di Centro su proposta del Direttore, scelti tra i professori e ricercatori del Centro;
  • tre studenti rappresentativi di tutti i corsi di studio del Centro, individuati dai rappresentanti degli studenti in Consiglio di Centro tra gli studenti eletti. Qualora lo ritengano opportuno, i rappresentanti degli studenti in Consiglio di Centro potranno indicare anche nominativi di studenti non eletti.

La Commissione redige una relazione annuale articolata per corso di studio, che deve pervenire al Nucleo di Valutazione, al Presidio per la Qualità di Ateneo e ai singoli corsi di studio che la recepiscono e si attivano per elaborare proposte di miglioramento. La relazione prende in considerazione il complesso dell’offerta formativa, con particolare riferimento agli esiti della rilevazione dell’opinione degli studenti, indicando eventuali problemi specifici ai singoli corsi di studio. La Commissione dovrà altresì accertarsi che le azioni correttive indicate nei Rapporti di riesame siano effettivamente attuate e ne sia adeguatamente monitorata l’efficacia.

I componenti della Commissione paritetica docenti-studenti sono:

Docenti
Studenti

È possibile contattare la Commissione via email all'indirizzo: cpds.cimec@unitn.it